Affacciato su un meraviglioso scorcio di Langhe, il ristorante L’Aromatario ha subito conquistato un posto nel mio cuore. In piazza Negro, nel pieno centro storico di Neive, sorge questa deliziosa osteria dove la tradizione piemontese si incontra con la creatività e l’innovazione della giovane chef Beatrice.

Processed with VSCO with hb1 preset

Festeggiando la festa della mamma abbiamo deciso di optare per il classico menù degustazione composto da 5 diverse portate.

  • Carne cruda di Fassona Piemontese in 3 consistenze: battuta al coltello, all’albese e in cubo. Salsa al tuorlo d’uovo, invidia riccia, fiori e vinaigrette al limone. La carne era ottima, talmente delicata da sciogliersi in bocca, mentre la salsa e la vinaigrette l’accompagnavano perfettamente esaltando ogni sapore.

Processed with VSCO with hb1 preset

  • Vitello tonnato della tradizione (girello di Fassona Piemontese al punto rosa con antica salsa tonnata). Ammetto che fino ad ora non sono mai stata una grande fan del vitello tonnato ma dopo aver assaggiato quello dell’Aromatario mi sono dovuta ricredere. Carne cotta alla perfezione e salsa davvero ottima.

Processed with VSCO with hb1 preset

  • Ravioli del plin conditi con burro e salvia. I ravioli del plin sono un tipico piatto della cucina piemontese che nasce nel territorio delle Langhe, Monferrato e Roero, ovvero pasta fresca all’uovo ripiena di carne e verdure. Non ho mai avuto l’occasione di poterli assaggiare ma devo dire che mi sono potuta rifare alla grande con questi.

Processed with VSCO with hb1 preset

  • Brasato al Barbaresco con vellutata di patate. Arrivati alla quarta portata non è mai troppo facile continuare la degustazione ma non ho potuto dire di no ad un brasato al Barbaresco. La carne, come al solito, è stata cotta alla perfezione e l’abbinamento con la vellutata di patate è risultato essere perfetto.

Processed with VSCO with hb1 preset

  • Bunet. Ovviamente non sarei potuta andarmene senza aver assaggiato il dolce tipico della tradizione piemontese. Si tratta di un budino al cioccolato arricchito con ottimi amaretti. Credo di poter dire di essermene completamente innamorata (poi si sa, per i dolci perdo sempre la testa).

Processed with VSCO with hb1 preset

Come vi ho detto io ho deciso di proseguire col menù degustazione, L’Aromatario però offre anche un menù alla carta. Questo comprende primi piatti di pasta fatta in casa, secondi della tradizione piemontese e taglieri di salumi e formaggi accompagnati con miele Millefiori biologico e Cougnà di produzione propria. I prodotti proposti sono freschi semplici e genuini, tutti provenienti dal territorio delle Langhe (spesso frutta e verdura vengono coltivati nel loro stesso orto). L’enoteca dell’osteria offre una grande scelta di vini prodotti in Piemonte, anche se sono comunque presenti vini provenienti da altri territori. Perché ovviamente si sa, come si possono degustare ottimi piatti senza accompagnarli con vini eccellenti?

Se decidete di trascorrere del tempo nelle Langhe non potete di certo non provare L’Aromatario. La cucina è aperta tutti i giorni dalle 12 alle 14.30 e dalle 19 alle 21.30 esclusi il mercoledì a cena e l’intera giornata di giovedì. Per ulteriori informazioni o prenotazioni potete mandare una mail a info@aromatario.com o contattare il numero di telefono +39 349 7613920.

Processed with VSCO with hb1 preset

Se volete saperne di più di Neive e le sue bellissime cantine non perdetevi il post precedente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *